Come definire i valori di un ruolo professionale

i valori di un ruolo professionale corso

Un ruolo professionale può riunire funzioni di leadership, di gestione, di coordinamento o anche funzioni operative, oppure tutte queste funzioni insieme.

 
La descrizione delle funzioni di un ruolo professionale dovrebbe spiegare qual è il valore che il ruolo genera per l’organizzazione e per altri ruoli con cui interagisce.
Comprendere quali sono i valori di un ruolo specifico può essere dunque una forma per descrivere con precisione i comportamenti e i risultati che da quel ruolo ci si aspetta.

 
In questo video (Presentazione della ricerca: “I Valori dei Disaster Manager”) puoi vedere la registrazione completa della presentazione dei risultati dell’indagine sui valori del ruolo professionale del Disaster Manager, una figura chiave nel sistema della Protezione Civile, realizzata per ASSODIMA l’Associazione Nazionale Disaster Manager.

 
L’indagine si è svolta durante poco più di sei mesi ed ha coinvolto i soci di ASSODIMA, organizzazione che promuove e realizza programmi di studi, corsi di formazione e ricerche finalizzati alla protezione civile, anche in collaborazione con Enti locali, Istituzioni, Istituti di Ricerca, Università ed altre Associazioni.

 
L’indagine è nata a partire dalla visione del ruolo che giocano i valori nel comportamento umano in ambito personale e anche professionale. Concretamente, consideriamo che i valori sono fattori critici che determinano la qualità della condotta, chiariscono quali sono le priorità del ruolo specialmente in momenti di pressione in cui è necessario prendere decisioni in tempi molto brevi, e risvegliano nel professionista la forza motrice necessaria per assicurare coerenza nel suo agire in ambito personale e professionale.
Il ruolo del Disaster Manager si muove spesso in realtà di emergenza dove deve affrontare una straordinaria pressione dovuta alla complessità dei fenomeni naturali e soprattutto umani.
Agendo in circostanze complesse, incerte e volatili, il Disaster Manager deve saper produrre azioni efficaci nonostante il contesto, e anche gestire in maniera sistemica e coerente i valori personali, quelli del contesto in cui opera e quelli del sistema organizzazione che rappresenta.

 
Con questa indagine, ASSODIMA ha potuto identificare quali valori sono considerati prioritari dai soci in tre ambiti concreti: i valori personali dei soci, i valori del DI.MA. e i valori dell’associazione ASSODIMA.

 
Come abbiamo detto già tante volte nei nostri corsi, articoli, video e webinar, la natura dei valori è un fattore cruciale della performance di ogni persona. I valori sono inoltre i mattoni che costruiscono la cultura organizzativa che a sua volta avrà un impatto diretto sull’efficacia dell’organizzazione stessa o del gruppo.
Per monitorare la cultura organizzativa è necessario esplorare i valori condivisi all’interno del gruppo o un team che forma l’organizzazione a cui ci riferiamo. Per esplorare i valori di un ruolo specifico dentro un’organizzazione, è necessario conoscere le aspettative rispetto a quel ruolo, i valori prioritari dell’organizzazione e anche la sua cultura. Perché è necessario assicurare che questa sequenza di valori (di impresa, di marca, di prodotto o servizio, di team, personali…) sia in qualche modo allineata e congruente.

 
Vogliamo ringraziare la presidenza di ASSODIMA per aver creduto in questo progetto, e i soci che hanno risposto al sondaggio permettendo la realizzazione di questo studio.

Deja un comentario

Tu dirección de correo electrónico no será publicada. Los campos obligatorios están marcados con *