Lavorare con intelligenza emotiva

Lavorare con intelligenza emotiva

Lavorare con intelligenza emotiva permette ai leader di conoscere i loro valori più importanti e prendere migliori decisioni.

 

Intelligenza emotiva: cos’è e che ruolo ha nel mondo del lavoro

L’intelligenza emotiva è quella sfera dell’intelligenza connessa con la comprensione e la gestione delle emozioni proprie e altrui e riguarda principalmente due tipi di capacità:

  • la capacità di gestire noi stessi e le nostre emozioni
  • la capacità di gestire le relazioni con gli altri

Non è difficile comprendere quindi come l’intelligenza emotiva sia strettamente legata al mondo del lavoro e di come possa determinare soddisfazione e stimoli positivi nel nostro quotidiano.

Senza dubbio la capacità di gestire al meglio l’intelligenza emotiva è un’attitudine fondamentale per chi ha ruoli gestionali all’interno di un’azienda.

 

Perché l’intelligenza emotiva è fondamentale nella leadership?

La leadership inizia con l’autoconsapevolezza. Come e perché rispondi alle situazioni in un modo particolare? Conoscerti significa riconoscere i tuoi punti di forza e i punti di debolezza, ma anche quali sono i tuoi propositi, quali valori ti guidano nella vita, le motivazioni e ciò che rifiuti.

La conoscenza di sé è una capacità che continua a svilupparsi durante tutta la vita. Richiede molta introspezione e la capacità di accettare e interiorizzare il feedback che riceviamo dagli altri.

Nell’articolo precedente abbiamo parlato di come gestire le emozioni sul lavoro. Intelligenza emotiva e leadership mantengono una relazione stretta perché la leadership nasce dentro di noi per manifestarsi con comportamenti verso l’esterno.

Lavorare con intelligenza emotiva ti permette di essere un miglior team leader o leader aziendale perché aumenta la tua capacità di scavare anche nelle emozioni più difficili. Questa capacità ti permette di estrarre informazioni utili a farti prendere migliori decisioni.

 

Qual è la funzione dell’emozione sul lavoro ?

Secondo le ricerche degli esperti, le emozioni degli esseri umani si sono evolute come un sistema di segnalazione, un modo per aiutarci a comunicare l’uno con l’altro e per capire meglio noi stessi.

Quando un’emozione appare, cosa ti sta indicando, cosa ti sta segnalando? Come puoi lavorare con intelligenza emotiva?

 

Un Caso

Angelo (nome fittizio) ha un buon lavoro come direttore commerciale, non è soggetto a pressione e il suo posto non è minacciato, ma la linea di prodotti che gestisce per conto dell’azienda non si vende e la direzione non può eliminarla per accordi contrattuali.

Per questo Angelo è a capo di una linea di prodotti senza scopo, né obiettivi da raggiungere. Ha provato più volte a segnalare questa situazione, ma i suoi capi hanno altre priorità. Lui sente risentimento per questo trattamento e molto spesso si trova in una spirale di malintesi con il suo capo.

Il Coaching dei valori

Quando intraprende il processo di coaching, Angelo impara a lavorare con intelligenza emotiva. Si rende conto che l’irritazione provocata dal trattamento che gli riserva il capo, in realtà deriva dalla delusione del suo ruolo all’interno dell’azienda che ama e che spera sempre possa offrirgli un cambiamento in positivo della sua condizione lavorativa.

Dall’altro lato, si rende anche conto che l’idea di stare a perdere tempo prezioso gli causa stress e teme di poter perdere il contatto col mercato e l’opportunità di trovare un nuovo lavoro.

A partire dai suoi valori fondamentali, Angelo può lavorare con intelligenza emotiva ed esaminare ciò che le sue emozioni gli stanno dicendo. Invece di allontanarle o concentrarsi sul problema sbagliato, ovvero l’atteggiamento che il capo ha nei suoi confrionti, ha scoperto qualcosa di nuovo su di sé.

Grazie a questa nuova consapevolezza, ha trovato un nuovo percorso di carriera che l’ha impegnato per vari mesi, alla fine dei quali è riuscito a ottenere nella stessa azienda una posizione migliore come brand manager.

 

Intelligenza emotiva sul lavoro e leadership

Le emozioni possono insegnarti lezioni preziose, indicarti cosa non funziona e cosa vuoi cambiare e ti danno anche input su come puoi agire nel futuro per raggiungere ciò che è importante per te.

L’intelligenza emotiva sul lavoro può anche aiutarti a comprendere i tuoi valori più profondi. Perché i valori generano emozione. Pensa solo alla differenza di quando ciò che è più importante per te è presente e rispettato o quando invece viene ignorato o denigrato.

Per questo lavorare con intelligenza emotiva è un modo di concentrarti maggiormente sui valori più profondi e riconoscerli dalle emozioni immediate, che possono stimolare decisioni sbagliate.

 

Valori ed emozioni

I valori non dipendono dal contesto perché si basano su ciò che per noi è importante: derivano dall’esperienza di essere umani.

Immagina di rimandare una conversazione difficile perché non vuoi ferire la persona. Se analizzi la situazione dal punto di vista dei tuoi valori, probabilmente appariranno altri significati, come ad esempio l’importanza di avere chiarezza nella relazione o anche l’appoggio che puoi dare con il tuo feedback per la crescita di un collega o anche di tutto il team.

Lavorare con intelligenza emotiva ti permette conoscere e gestire questi valori e allora il disagio di affrontare una conversazione difficile si riduce e passa in secondo piano perché avrai chiaro come e perché intraprendere questa conversazione.

L’Intelligenza emotiva sul lavoro ti permette di allineare le azioni con i valori personali e anche quelli legati al ruolo. In questo modo potrai identificare emozioni superficiali che ti conviene superare e trasformare per agire in modo più efficace e coerente con i tuoi valori.

 

E tu, che ne pensi?

Manda un tuo commento.

Se vuoi acquisire gli strumenti per lavorare in maniera efficace sui valori nella leadership e nel coaching, sei ancora in tempo per iscriverti alla Certificazione Internazionale Coaching by Values (20 crediti ICF CCE) e al Laboratorio Fiducia e Leadership di maggio 2019. Quattro giornate di lavoro intensivo. Quota incentivata fino al 19 febbraio.
Fai clic qui per ricevere maggiori informazioni (lhttp://certificazione.coachingbyvaluesitalia.com/fiducia)

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *